Ospedale Psichiatrico di Teramo
Ospedale Psichiatrico di Teramo

LA SITUAZIONE ATTUALE

A seguito della chiusura dell'Ospedale Psichiatrico, si è posta immediatamente l'esigenza di salvaguardare e valorizzare un patrimonio immenso e dal notevolissimo valore dal punto di vista storico, archivistico e antropologico.

 

L'enorme archivio è stato conseguentemente diviso in due sezioni: le cartelle cliniche dei pazienti sono state affidate all'attuale Dipartimento di salute mentale dell'Azienda sanitaria locale di Teramo, proprietaria del complesso ospedaliero. La restante parte dell'archivio è stata accorpata all'archivio generale e storico della stessa Azienda. Il Ministero per i beni e le attività culturali, per il tramite delle competenti Soprintendenze archivistiche, nonché diverse Università si stanno attualmente occupando dello studio, della catalogazione e del riordino dell'immenso patrimonio dell'archivio dell'Ospedale Psichiatrico.

 

Analogamente, parte degli arredi di maggior pregio un tempo presenti negli edifici del complesso ospedaliero è conservata presso il citato Dipartimento di salute mentale. Così come la preziosissima e ricca biblioteca dell'Ospedale, che a breve verrà trasferita presso la Biblioteca provinciale di Teramo e aperta alla pubblica fruizione.

 

Numerose suppellettili (vestiario, arredi di scarso valore, oggetti di uso quotidiano) sono tuttora conservate nella struttura ormai chiusa da tempo. Il rischio del deterioramento o del danneggiamento si fa quindi progressivamente più concreto, assieme alla inesorabile scomparsa del ricordo delle attività un tempo tipiche di quei locali. Dal punto di vista storico e antropologico, appare pertanto auspicabile un recupero delle residue tracce di una vita che all'epoca era propria di quelle strutture, a suo tempo lustro per il territorio provinciale e nazionale.

 

L'istituzione di un Museo, sulla scorta di quanto avviato in altre realtà locali attraverso la ristrutturazione di parti di antichi complessi manicomiali, potrebbe servire allo scopo, salvando dal degrado non soltanto i luoghi, ma anche oggetti e presìdi, medici e di vita quotidiana, che altrimenti rischierebbero di scomparire.

 

Essendo in disuso dal 1998, le strutture dell'Ospedale Psichiatrico difatti si trovano attualmente in stato piuttosto fatiscente e necessitano di imponenti lavori di consolidamento e ristrutturazione. Il vincolo presente sull'intero complesso ai sensi della normativa vigente, peraltro, impone particolari cautele e particolari rispetti in sede di recupero e di riutilizzazione.

 

Ospedale Psichiatrico di Teramo

Sant'Antonio Abate

Via Aurelio Saliceti, 16

64100 Teramo

info@ospedalepsichiatrico.it

PATROCINIO

Regione Abruzzo

Comune di Teramo

Curia Vescovile di Teramo-Atri

ASL di Teramo

Istituto Zooprofilattico di Teramo

Università degli Studi di Teramo

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Antonella Cicioni, Nicola D'Anselmo, Anna De Carolis, Roberto Di Donato, Luigi Ippoliti, Fabrizio Primoli - Tutti i diritti sono riservati. La riproduzione dei testi e delle immagini è consentita solo previa citazione.